{ Preview } Grungelic by Neve Cosmetics

Grungelic è la nuova collezione primaverile di Neve Cosmetics, un connubio tra lo stile grunge e quello angelic, che vede appunto la presenza di colori cupi e intensi da un lato, ed eterei e delicati dall’altro.
grungelic neve cosmetics

Quattro ombretti, due blush e due nuovi vernissage, ecco la Grungelic.

Grungelic

Neve Cosmetics ce la descrive così :

Icona di un passato alternativo.
Grunge + Angelic.
Una ribellione soffice, una confusione preziosa.
La sospensione del domani.
È complicato.
È Grungelic.

La nuova collezione si compone di otto colori inediti per interpretare il makeup come atto di disobbedienza estetica.

Per il lato grunge abbiamo gli ombretti Lithium e Date, il blush Nowhere ed il gloss Plum Brandy.
Per quello angelic ci sono Vodka e Wow, il blush Calm ed il gloss Allegoria della Primavera.

Scopriamoli nel dettaglio.

Grungelic : ombretti e blush

Ombretto Vodka

La luce che dà dipendenza. Duochrome platino trasparente dai riflessi dorati, rosa e pesca.

Per me Vodka è un ombretto in cui il lato duochrome si nota poco, ha un’ottima pigmentazione ed è facilmente sfumabile, per questo si può tranquillamente utilizzare anche come illuminante.

Ombretto Lithium

Argento minerale dal leggerissimo sottotono malva. Finish shimmer estremo.

Lithium è un grigio argento di media intensità con una leggera satinatura malva, che si nota maggiormente se sotto si applica una base cremosa scura. Come vedete non somiglia nè a Interference nè a Superposition, essendo più scuro e viola il primo e più malva il secondo.

Ombretto Wow

Duochrome rosa fucsia con interferenze color lavanda fluo. Da usare da solo o come topping su blush ed ombretti per stravolgerne i riflessi.

Wow è l’altro duochrome della collezione, un colore etereo e delicato che può essere utilizzato da solo o come top coat per esaltarne i riflessi lavanda.

Ombretto Date

Marrone dattero desaturato dai riflessi bronzo. Finish shimmer, denso e pastoso.

La mia anima dark si è subito innamorata di Date, questo bellissimo marrone perfettamente bilanciato. La texture è pazzesca, sembra quasi un ombretto in crema. Ha un’altissima pigmentazione e si sfuma con facilità. Il finish lo rende molto luminoso e portabile in ogni occasione.

Inizialmente avevo pensato fosse simile a Tribeca, ma mettendoli l’uno accanto all’altro si nota come Date sia più profondo e meno caldo. Lo amo perchè è un marrone notevole, piuttosto neutro, che non vira al rossiccio o al verde. Sembra quasi cioccolata fondente, ed è tutto!

Blush in cialda Calm

Blush in cialda Nowhere

Delicato malva lattiginoso dal finish opaco. Innocente, ma non troppo.

Color pesca nude a sottotono beige. Caldo e modulabile.

Parliamo dei blush. Per me sono entrambi super promossi. Sia Calm che Nowhere sono modulabili, facilmente sfumabili e leggermente desaturati. Non hanno un payoff immediato come gli ombretti, ma per i blsuh preferisco così, in modo da poter “costruire” il colore in base alle necessità. Calm è un bellissimo malva delicato, mediamente chiaro e decisamente freddo. Nowhere ( e qui dissento con la descrizione di Neve ) è un color biscotto, abbastanza neutro e con giusto una leggera tendenza al caldo.

Qui tutti gli swatch dei prodotti in polvere.

Grungelic : i vernissage

Con questa collezione sono usciti anche due nuovi Vernissage, uno appartenente alla gamma degli sfumati – caratterizzato da un finish semi trasparente ( Allegoria della primavera ) e l’altro a quella dei materici, dal finish pastoso e coprente dalla prima passata ( Plum Brandy ).

Allegoria della Primavera

Delicato duochrome in base nude senape con riflessi rosa acceso. La sua speciale miscela cromatica è stata studiata per restituire un aspetto florido anche alle labbra più trascurate.

Un nude albicocca/arancio con iridescenze rosate ( che la mia fotocamera non è riuscita a cogliere nello swatch ma che potete notare dalla foto del tubetto) . La base tende molto al giallino, ma si smorza grazie alla satinatura rosata che lo rende facilmente indossabile. Il finish sheer aiuta moltissimo!

Plum Brandy

Viola prugna dalla leggera iridescenza beige dorato. Texture coprente, carattere alcoolico e anticonformista

Un altro scurone nella famiglia dei Vernissage, ed io non potevo esserne più felice! Abbiamo Plum Brandy, un bel viola berry che a me ricorda il buon vino invecchiato. Denso, pastoso, elegante. Appartiene ai materici, quindi regala un colore pieno già alla prima passata.  In questo caso la satinutara dorata non la noto, ma è un bellissimo berry freddo e profondo di quelli che io amo tanto. Amiche IPS ( ma anche IP ) non fatevelo scappare!

swatch gloss grungelic

Questo per il momento è tutto! Come sempre si tratta di prime impressioni, avendo ricevuto i prodotti da davvero troppo poco tempo per farne una review completa

Grungelic è in vendita su www.nevecosmetics.it dall 23 marzo 2017.

Autore : sofashion

9 Comment

  1. sicura al 100% che prenderò lithium…è il “mio” colore :* smack

    1. anche Plum Brandy <3

  2. Bellissima review cara! Un abbraccio!

    1. Grazie mille

  3. Ciao, complimenti,molto bello il tuo blog. Bellissima questa collezione..rapita da plum brandy..
    Mary

    1. Ciao Mary, grazie per essere passata 🙂 sono felice che il blog ti piaccia
      Plum Brandy è una bomba

  4. Io ho preso Nowhere… mi ispira un sacco! Sono fissatissima con questi colori di blush *_*

    1. Angie hai fatto benissimo, è davvero bello!

  5. Devo dire che appena ho ricevuto il comunicato stampa questa collezione non mi ha fatto particolarmente entusiasmare, magari darò una chance a Vodka e Lithium, se vedendoli in Bioprofumeria mi faranno battere il cuore 🙂
    Grazie per la recensione, le tue foto sono stupende 🙂 baci

Lascia un commento