Crea sito
Senza categoria

Pensieri Sparsi – di vacanze, serie tv, occasioni mancate e cibo.

Agosto, periodo di ferie per ( quasi ) tutti. Io sono tra le sfigate che ad oggi non ha fatto nemmeno un giorno di mare e nemmeno ha prenotato da qualche parte. Agosto, periodo di ferie ma anche di monete scarse, soprattutto per chi sta cercando una nuova casa, ma questo è un altro discorso.

Come avrete ben capito quest’anno niente vacanze faighe per la sottoscritto. Due anni fa la Sardegna, lo scorso anno il Salento e quest’anno, per pareggiare il conto, si resta a casa! Buona parte del problema dipende dal fatto che io e Mr.So Fashion stiamo cercando la nuova #villavanessa, più grande di quella attuale. Il fatto che io l’abbia trovata e non sia riuscita a metterci le zampine sopra è il motivo per cui ho passato lo scorso week end in uno stato di apatia profonda; purtroppo non ci siamo incontrati sul prezzo e quindi ho messDo via il sogno di una villetta ( QUELLA villetta ) con il giardino ed un mega studio per il blog.
Ma visto che la serie di sfighe non è ancora terminata è saltata pure la mini vacanza a San Benedetto del Tronto che avremmo dovuto fare a cavallo di ferragosto. Restano però i giorni liberi, per cui se avete soluzioni carine, economiche e last minute fatemi sapere!

Parliamo ora di serie tv.  Ho appena terminato la quarta stagione di Orange is the new black. Dico solo una parola : fantastica. Molto noir, soprattutto se paragonata alla terza stagione ( che personalmente ho amato poco!). Ho apprezzato tantissimo che si sia dato spazio a tanti personaggi, permettendoci di scoprire storie diverse, dal perchè Occhi Pazzi sia finita in galera a quale sia stata la giornata piú bella per Pussey.
Il fil rouge di tutte le puntate è stata la sofferenza, in un racconto corale che è diventato un crescendo di emozioni, fortissime. Non voglio spoilerare nulla perchè magari non tutti hanno finito di vederla, ma posso dire che l’ultima puntata è stata al cardiopalma! Una piccola riflessione che non ci azzecca nulla con la trama : ma quanto è figo l’eyeliner di Flaca? Quello di Alex invece è pessimo, nemmeno io riesco a fare simili scempi ( e si che è universalmente risaputo che non sono la maga dell’eyeliner!).

Game of Thrones, sesta stagione. L’inverno sta arrivando e si sente! Una stagione dal ritmo narrativo molto più snello, niente pause estenuanti e soprattutto tanti, tantissimi eventi. Anche qui evito di fare spoiler ma alcune puntate mi hanno fatto piangere come una bimba. Menzione speciale per i personaggi di Hodor e Tyrion, ma quello che più mi ha stupita è stata l’evoluzione dei personaggi femminili. Non più sottomesse ma indipendenti e determinate! Donne forti, dalle idee chiare, soprattutto le giovanissime. Standing ovation!!

Parliamo ora di Homeland, una serie che ho sempre snobbato e che ora invece mi ha rubato il cuore. Ho visto la prima serie nel giro di due giorni ed ora ho quasi finito anche la seconda. Che dire? Sono davvero senza parole. Un mix perfetto in cui non si ha mai la certezza su chi siano i buoni e chi invece i cattivi! L’interpretazione di Claire Danes poi è assolutamente sorprendente. Nel finale di stagione della prima serie è stata assolutamente convincente, mentre lo stesso non si può ( purtroppo ) dire della Baccarin, che resta comunque una gnocca fotonica anche se il suo personaggio è odioso.

Altre serie che dovrei assolutamente vedere? Lasciatemi inicazioni nei commenti.

Parliamo ora di un argomento spinoso : l’alimentazione. Dopo i primi 12 kg il giocattolo si è rotto, o forse mi sono rotta io, non lo so. Sta di fatto che non scendo più, mi sento demotivata ed ho sempre fame ( il che di solito coincide con i miei periodi di scazzo). Mettiamoci che non mi sto muovendo, per niente, e quindi mi sento una palletta che rotola. Altro che le cicciottelle del trio olimpico, qui si parla proprio di rotoletti. -_- Il prossimo appuntamento con la nutrizionista sarà a settembre e sono pronta alla cazziata, anche se ovviamente vorrei evitarmela. Per questo ho deciso di riprendere a fare attività fisica. Lo so, l’ho detto anche l’altra e poi non l’ho fatto, ma stavolta ce la voglio mettere tutta. Mi manca quel periodo della mia vita in cui andavao a correre tre volte a settimana ed ero arrivata a farmi i miei bellissimi 5 km senza fermarmi. Purtroppo odio andare da sola, ho bisogno di essere incentivata, ed essere stata fuori dal lavoro per 7 mesi non mi ha aiutata.

Il rientro al lavoro è stata una cosa bellissima, ma che mi ha totalmente scombussolata dal punto di vista della gestione del tempo libero, soprattutto per quanto riguarda il blog. Prima scrivevo i miei due/tre ( a volte anche quattro) post a settimana, ora festeggio quando riesco a pubblicarne uno. Ovviamente questa cosa non mi piace, e la lista dei post da pubblicare scritta sulla mia agenda continua ad allungarsi inesorabilmente. Significa che passato ferragosto la tabella di marcia diveterà serratissima, per smaltire un pò di lavoro arretrato. Sperando, ovviamente, di trovarvi ancora qui ad attendermi.
Adoro scrivere, ma non lo faccio per me sola, ovviamente. Mi piace lo spirito di condivisione con cui ho aperto il blog e vorrei mantenerlo. Io condivido con voi le mie esperienze, i miei pensieri, le mie recensioni, ma tutto questo ha un senso solo quando voi condividete con me quello che ne pensate, perchè se non c’è “scambio” io non mi sento motivata. Quindi ne approfitto anche per ringraziarvi di tutti i commenti che mi lasciate, che per me sono il vero stimolo ad andare avanti e impegnarmi di più.

Per stavolta passo e chiudo, non prima di avervi chiesto se avete libri belli da consigliarmi. Mi manca la lettura e vorrei ricominciare!

 

Autore : sofashion

4 Commenti

  • Alice

    oh ma che peccato per la villetta!!! noi abbiamo appena riservato un appartamento in America senza averlo mai visto e siamo super tesi (e tristi di dover lasciare una casa a 3 piani con giardino per un appartamento con 2 camere)..coi kg e’ sempre la stessa storia purtroppo, si perdono i kg necessari e poi quelli cosmetici sono piu difficili sia psicologicamente che fisicamente..a me mancano 5kg al pesoforma e non se ne vanno..
    Io sto leggendo la serie A Discovery of Witches e adorooooo..la sto divorando!

    • Vanessa

      Ali immagino che tornare in appartamento sarà difficile dopo aver avuto una casa così grande, ma nulla vieta di poter cambiare in futuro!
      Io ho ricominciato a leggere, e tanto, quindi vedrò di rimediare anche la serie che mi hai consigliato <3
      e giusto ieri ho acquistato altri due libri in lingua, ma cavoli quanto se li fanno pagare... =(

  • Simona

    Vane, ti consiglio anche “Bilion”.
    Stesso attore di Homeland, leggermente impegnativa all’inizio per capire bene il mondo della finanza (a me sconosciuto) però, serie che mi ha rapito.
    Uffi per la casetta…
    Quando hai qualcos’altro per le mani avverti che magari ti posso dare qualche consiglio! 😉
    S.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.